1 milione di italiani fa jogging, 4 su 10 sono sedentari

Corsa BOLOGNA – In Italia sono circa un milione i cittadini, sia uomini sia donne, che fanno jogging regolarmente per tenersi in forma. Tuttavia, il 40% degli italiani over 30 ammette di non fare mai alcun tipo di attivita’ fisica o al massimo in maniera del tutto sporadica. E’ quanto riferisce UniSalute, la compagnia del gruppo Unipol specializzata in assistenza e assicurazione sanitaria, alla luce della sponsorizzazione della Run Tune Up 2016.

Aumentano gli amanti dello jogging, cosi’ come chi si cimenta sul serio nell’affrontare lunghe distanze. “Secondo i dati calcolati dalla rivista Correre, infatti, sono stati 38.676 gli italiani che nel corso del 2015 hanno portato a termine almeno una maratona (42,195 km)”, si legge nella nota di Unisalute. Un record, che aggiorna il dato del 2014, quando il totale degli appassionati della maratona aveva per la prima volta superato il tetto dei 38.000 (38.254).

Tuttavia, secondo un’indagine dell’Osservatorio Sanita’ di UniSalute, 4 italiani su 10 sono molto sedentari con tutti i rischi ch ene conseguono per la salute. Per questo motivo UniSalute ha voluto diventare main sponsor della Run Tune Up 2016, la famosa mezza maratona che si svolge a Bologna ormai da 15 anni.

“Se la volonta’ del singolo e’ determinante, ad aiutare a combattere la pigrizia degli italiani e favorire uno stile di vita salutare possono contribuire istituzioni, amministrazioni, Enti e aziende, promuovendo campagne e programmi per mantenersi in forma”, ha commentato Fiammetta Fabris, direttore generale UniSalute.