25esimo anniversario della pace in Mozambico, Boldrini: “Dice cose importanti anche oggi”

Laura BoldriniROMA – “Il 25esimo anniversario della pace in Mozambico – firmata a Roma grazie anche alla preziosa mediazione della Comunità di Sant’Egidio – è una ricorrenza che dice cose importanti anche per il mondo di oggi. Ricorda innanzitutto che la pace è possibile anche nelle situazioni più incancrenite, se c’è chi testardamente crede nel dialogo”. Così in una nota la presidente della Camera, Laura Boldrini (foto).

Secondo Boldrini, tale ricorrenza “mostra quanto possa essere rilevante il ruolo delle organizzazioni sociali, che sanno mettere a frutto nelle trattative la loro terzietà e la credibilità conquistata nell’impegno al fianco delle popolazioni. Soprattutto indica che – un quarto di secolo fa come adesso, in Africa come in altri continenti – la risoluzione dei conflitti è l’unica vera, radicale soluzione ai drammi delle migrazioni forzate. Non si può pretendere di risolvere la questione epocale dei flussi di rifugiati se continuiamo a chiudere gli occhi sulle guerre che troppo spesso ne sono la causa. I tanti conflitti che ancora oggi insanguinano l’Africa esigono la nostra attenzione”.