5 modi per superare la depressione post vacanze

Il rientro dalle vacanze è un momento duro per tutti, bisogna adattarsi nuovamente alla quotidianità e tornare a concentrarsi su tutto ciò che vi eravate lasciati alle spalle almeno per qualche giorno. Le immagini di bellissime spiagge, grandi montagne e tranquille campagne lasciano posto ad uffici, bollette e scadenze… tutto sembra più difficile di quando siete partiti!

Ovviamente non è così, è solo una questione di abitudine e occorre riuscire a riprendere le solite attività senza aggrapparci troppo al ricordo del periodo estivo. Ma come fare per sopportare quest’ultimo caldo senza passare ore a rimpiangere di non essere lì fuori ad abbronzarci, soffrendo ad una scrivania su cui tocca lavorare e studiare?

Il modo c’è! Ecco cinque consigli per tornare alla vita di tutti i giorni senza subire traumi a causa delladepressione post vacanze” di cui abbiamo parlato qualche giorno fa.

1. Sport! Sport! Sport!

Ebbene si, potrà sembrare un consiglio banale ma lo sport fa bene non solo al corpo ma anche alla testa. In particolare attività aerobiche come ad esempio la corsa, aiutano a rilasciare nel corpo le endorfine. Queste sostanze sono prodotte dal cervello ed agiscono sull’organismo attraverso un’attività analgesica ed eccitante.

foto-1Lo stimolo di endorfine aumenta quindi la sensazione di piacere, di gratificazione e felicità, e soprattutto aiuta il nostro sistema nervoso a sopportare meglio lo stress. Poco importa poi se con la fine delle belle giornate i grandi parchi non sono più disponibili, basta trovare degli sport praticabili in luoghi chiusi! Certo, è naturale avere mille impegni e magari del lavoro arretrato una volta tornati da un viaggio o semplicemente da qualche giorno di relax a casa, ma ritagliare un po’ di tempo da dedicare all’attività fisica migliorerà sicuramente la vostra giornata!

2. Gli amici

foto-2La bellezza delle vacanze sta anche nella bella compagnia. Amici di vecchia data con cui si parte e nuove conoscenze che vi hanno fatto vivere bei momenti. La cosa importante per tenere un po’ della bella stagione con voi è: non rinunciate alla compagnia! Cercate di organizzare una serata coi vostri compagni di avventure, organizzate con loro un’uscita e, se si tratta di nuovi incontri, provate a far conoscere nuovi e vecchi amici così da allargare il gruppo e, come diceva una canzone di parecchi anni fa, “raddoppiare l’allegria”. In estate si ha tempo e voglia di divertirsi in compagnia mentre in inverno le poche ore di luce e il cattivo tempo possono scoraggiare. Assolutamente no! Per preservare il buon umore sforzatevi sempre di stare con le persone che vi rendono felici, perciò ben vengano balli, giochi e cene insieme! Alla fine sarete felici di non essere rimasti tutti i giorni a casa da soli a guardare la televisione!

3. Non rinunciare al gusto

Agrodolce

Estate, vacanze, viaggi e nuove scoperte, anche (soprattutto in certi casi) culinarie. Questo è il motto che accompagna gran parte dei viaggiatori del Belpaese, sia che si spostino all’estero sia che restino in terre nostrane. Ma questo cosa comporta? Sensi di colpa, chili di troppo difficili da smaltire al rientro e lunghe e tediose diete che accompagneranno i viaggiatori per mesi dopo il loro rientro. Quest’anno si cambia registro! Basta applicarsi un po’ nella ricerca di nuovi piatti, italiani e non, per scoprire che si possono trovare gustose ricette provenienti dalle più disparate parti del globo senza per forza rinunciare al gusto. Per aiutarsi a trovare degli spunti basta cercare nella rete dove certi tipi di cucina stanno oramai spopolando! Tener piena la pancia e soddisfatto il palato, senza appesantire il corpo ed avere i tipici “sensi di colpa invernali” sarà un passo importante per affrontare l’arrivo del freddo con lo spirito giusto!

foto-44. Gioca e divertiti

I giochi di gruppo, soprattutto se avete trascorso la vacanze in qualche villaggio, sono all’ordine del giorno. Per evitare di soffrire troppo il distacco, cercate di divertirvi anche a casa. Tra sport, amici, cene gustose e light, non devono mai mancare gli spunti di divertimento ed i giochi. Che siano da tavola o on line, tenersi impegnati e liberare la mente dagli impegni quotidiani, almeno per qualche ora, fa sempre bene. Perciò fuori il vecchio Risiko e spolverate le carte perché è il momento di mettersi di impegno e far vedere chi siete! È bene ricordare infatti che il gioco allena il cervello e lo rilassa al tempo stesso. Sono poche le attività che permettono di fare altrettanto! La cosa bella poi è che, come nel caso dello sport, si ha modo di giocare sia in compagnia sia da soli. Basta cercare un gioco che ci diverte e ci intriga ed ecco che il relax stile vacanza è servito. Non sono pochi per esempio quelli che utilizzano una serata di gioco come scusa per incontrare gli amici conosciuti in vacanza anche una volta tornati in città, in questo senso è molto frequente che le persone per esempio si ritrovino a giocare a poker, come fanno anche i campioni come Neymar Jr, quindi perché non provare a invitare tutti per un post cena con questa scusa?

5. Non rinunciare a viaggi e relax

foto-5Fino ad ora abbiamo presentato una serie di attività ludiche e sportive che vi terranno impegnati in cucina, a casa e fuori casa. Ma parliamoci chiaro, alla maggior parte delle persone in vacanza piace rilassarsi! Ecco perché è importante trovare del tempo per la cura della propria persona, una serata tutta per voi nella quale fare quello che più desiderate, o semplicemente per non fare nulla! Può essere una buona idea invece, per i più attivi, quella di prendersi una giornata per una gita fuori porta, l’Italia è piena di borghi bellissimi e storie interessanti, paesaggi suggestivi anche in autunno ed inverno, senza nemmeno dover cercare più di tanto! Basterà guardarsi in giro e pochi chilometri ci saranno di certo delle zone interessanti da scoprire. Una giornata tra nuove strade ed una serata rilassante vi faranno certamente sentire di nuovo come in ferie!

P.R.