Accordo sulla ricostruzione di 41 caserme dei Carabinieri

CarabinieriROMA – E’ stato definito il piano d’intervento per la ricostruzione di 41 caserme dei Carabinieri dell’Italia centrale distrutte dai terremoti che hanno colpito Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria nel 2016 e 2017.

L’intesa è stata siglata dal Commissario per la ricostruzione Paola De Micheli, dal Comandante generale dell’Arma Tullio Del Sette e dal direttore dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi con l’obiettivo di avviare al più presto l’apertura dei cantieri e assicurare la piena funzionalità di strutture fondamentali per la tutela della sicurezza delle comunità locali.

L’accordo prevede inoltre interventi di ristrutturazione e adeguamento sismico per sedi e strutture territoriali dell’Arma con danni lievi. Interventi che verranno inseriti nel nuovo piano delle Opere pubbliche da approvare con ordinanza del Commissario, che definirà anche le modalità di finanziamento.

E’ prevista l’acquisizione a titolo gratuito da parte dell’Agenzia del Demanio delle aree dove verranno edificate le nuove strutture dell’Arma.