Addio a Dolores O’Riordan, cantante dei Cranberries: è morta “improvvisamente” a Londra

LONDRA – Dolores O’Riordan, la cantante irlandese del gruppo “The Cranberries”, è morta a 46 anni. A darne l’annuncio è stato il suo agente, spiegando che Dolores è morta “improvvisamente” a Londra, senza tuttavia indicare le cause del decesso.

O’Riordan si trovava nella capitale britannica per una sessione di registrazione con l’intera band irlandese Cranberries. La famiglia ha appreso la notizia ed é “distrutta” dal dolore: ha fatto sapere di aver bisogno di “privacy in questo momento tanto difficile”.

Nell’estate del 2017 la band, che era attesa anche in Italia, aveva annullato il tour europeo. Ad annunciarlo era stata la società organizzatrice Live Nation, spiegando che “i medici hanno ordinato a Dolores O’Riordan di non riprendere il tour come programmato, affinche’ possa completare le terapie che sta seguendo e raggiungere una piena guarigione”.

“E’ con enorme dispiacere – aveva commentato il gruppo – che cancelliamo questi concerti. Dolores sta facendo grandi progressi, tuttavia non vogliamo mettere a rischio la sua ripresa. Eravamo entusiasti di essere tornati in tour a condividere la nostra musica con i nostri fan, e non vediamo l’ora di tornare sul palco quanto prima”.

Il 28 aprile 2017 era uscito l’ultimo album dei Cranberries, “Something Else”, che contiene tre brani inediti e i successi della band irlandese rivisitati in chiave orchestrale.