Adriana Serrapica, testimonial dell’evento Sinfonia d’Autunno

La kermesse dedicata alla moda ed al fashion si terrà il 20 ottobre a Villa Domi di Napoli

Adriana Serrapica

Sarà Adriana Serrapica, interprete di Emanuela Orlandi in “La verità sta in cielo” di Roberto Faenza, la testimonial di “Sinfonia d’Autunno”, l’evento promosso da Maridì Communication teso a coniugare ed a celebrare in maniera originale moda, spettacolo, cultura ed arte.

La kermesse, che si terrà il prossimo 20 ottobre sera, nella suggestiva cornice di Villa Domi a Napoli, vedrà in passerella brand di grande prestigio.

Ad aprire la scena “Eles Couture”, appena reduce dal successo riscosso al Gala del Cinema e della Fiction con i suoi abiti esclusivi rigorosamente artigianali ispirati ai costumi di scena; a seguire, gli outfit della Collezione Autunno Inverno 2016 /17 di Eles Boutique che vanta due sedi, al centro del Vomero ed in via Carlo Poerio, nel “salotto” di Napoli.

Particolare attenzione per le mannequin “Vestite di gioielli” total body con due brand d’eccezione “GemmaGi” per i bijoux e “Rebella” per i sandali gioiello realizzati interamente a mano.

Ed ancora, sempre per la moda, una preview della preziosa Collezione Primavera Estate 2017 di Lorella Signorino, un’azienda di Carpi che spazia in maniera vincente nel settore da oltre trenta anni, ed il maestro pellicciaio Umberto Antonelli che fa sognare ogni donna con le sue creazioni dai tagli ed i colori inusuali. Grande risalto anche al pianeta del benessere psico-fisico con i preziosi consigli di “Matachione Group”, azienda farmaceutica leader nel campo dal 1924 ed il centro estetico BBD Il Bello delle donne.

Spazio anche alla cultura ed all’economica con evidenti finalità sociali che vede in campo, accanto a Banca Stabiese, banca etica per eccellenza, due protagonisti: Angelo Pisani con il suo libro-denuncia “Le Luci di Scampia” ed il vernissage di alcune delle opere di “Never Give up”, il progetto dell’ “Iride” in cui perdersi ma anche ritrovarsi accompagnato dalle riflessioni di 10 ragazzi del carcere minorile di Nisida con cui l’artista ha lavorato due interi giorni cercando di entrare nel loro mondo e dando loro modo di esprimersi coralmente attraverso l’arte.

Ed infine la performance gastronomica della storica ditta “Da Pasqualino” rappresentata da Giovanni, Linda e Lella Gallifuoco Pasqualino, quest’ultima appena reduce dalla nuova edizione di PizzaWorld Cup promossa da UPTER di cui è da tempo docente.

Gran finale con dinner buffet e live sax music. Attesi esponenti dello showbiz nazionale, tra cui Manuela Maccaroni giudice di “Torto o Ragione-Verdetto Finale” in onda su Rai 1 ed alcuni protagonisti della trasmissione televisiva “Made in Sud” oltre a rappresentanti del mondo dell’impresa e del professionismo campano.