“Armonied’Arte Festival”, al Parco Archeologico Scolacium di Catanzaro

Otto appuntamenti all’insegna dell’Arte e della Cultura

Armonied'Arte Festival

CATANZARO – Dal 24 luglio prenderà il via una nuova edizione del calabrese “Armonied’Arte Festival”, presso il Parco Archeologico Scolacium di Catanzaro che ospiterà gli otto appuntamenti dell’evento in programma per i mesi da luglio a settembre.

Il Festival di quest’anno prevede sette percorsi tematici chiamati “focus”, ognuno contraddistinto da un colore che accoglierà opere esclusive e produzioni originali: dal Giallo per il “Diverissement&Art”, focus Blu “Sound internazionale”, il Verde per il focus “Terre del sud, terre del Mediterraneo”, poi il focus Rosso “Scolacium guarda al mondo”, Arancio per “Calabriad’Arte&Entertainment”, focus Viola “Grandi uomini e grandi azioni” e “Pitagora” focus Marrone.

Il Direttore Artistico Chiara Giordano afferma: “Armonied’Arte è un Festival che ha segnato il panorama culturale della Calabria senza mai cedere all’attività di massa e mantenendo al contempo un profilo che diffonde le sue aspirazioni internazionali. Anche quest’anno al Parco Scolacium: cultura e bellezza come rilancio di un territorio dalle forti potenzialità fino ad ora poco sfruttate”.

L’inaugurazione del 24 luglio prevede la Carmen di Bizet, un balletto in due atti coreografato da Fredy Franzutti. Armonied’Arte persegue un’attività di politica culturale che vede l’Arte come uno strumento di dialogo, confronto e sviluppo sociale, non solo attraverso spettacoli teatrali, ma anche con incontri di parola, visite teatralizzate del Parco, degustazioni, stage, premiazioni, promozioni e pacchetti per l’offerta turistica, il Festival sarà una vera e propria attrattiva per la Calabria