Ascoli: aggredisce un 20enne, arrestato per tentato omicidio

CarabinieriACQUAVIVA PICENA (AP) – Un pachistano di 24 anni richiedente asilo, ospite di una struttura alberghiera di Acquaviva Picena, è stato arrestato dai carabinieri di Ascoli Piceno con l’accusa di tentato omicidio.

Dopo una lite violenta con un connazionale di 20 anni, l’avrebbe colpito al volto con una lametta da barba, procurandogli una ferita profonda.

Il 24enne poi è scappato, ma è stato rintracciato dai militari dell’Arma e arrestato. Il ferito non è in condizioni gravi. Recuperata la lametta utilizzata dal giovane asiatico contro la sua vittima.