Attentato a Teheran, Laura Boldrini commemora le vittime in Aula 

Laura BoldriniROMA – Dopo l’attentato verificatosi oggi a Teheran, la presidente della Camera Laura Boldrini (foto) ha voluto commemorare le vittime in Aula. Qui di seguito il suo discorso.

“Care colleghe e cari colleghi. Come sapete un grave attacco terroristico è stato messo in atto questa mattina a Teheran, nella sede del Parlamento e nei pressi del monumento dedicato all’ayatollah Khomeini. Almeno dodici sono le vittime e quaranta i feriti. Numerose persone sono state trattenute in ostaggio per ore.

Quanto accaduto a Teheran è l’ennesima dimostrazione non solo del carattere sanguinario e della pericolosità del terrorismo islamista, ma anche del suo agire su scala globale. Colpisce non solo in Europa, come ha fatto con inaudita ferocia a Manchester, ma anche in Paesi di fede e tradizione islamica come l’Iran e recentemente l’Afghanistan.

Questa minaccia globale richiede la massima unità e determinazione della comunità internazionale. Intendo esprimere ai familiari delle vittime, al Presidente del Parlamento e a tutto il popolo iraniano, la solidarietà, la vicinanza e l’impegno della Camera dei deputati”.