A Bob Dylan il Premio Nobel per la letteratura

Bob DylanSTOCCOLMA – Va al menestrello della controcultura il premio più ambito, che lo consacra tra i maggiori poeti della storia. Bob Dylan è il vincitore del Nobel 2016 della Letteratura. Il riconoscimento dell’Accademia di Svezia gli verrà conferito ‘per aver creato nuove espressioni poetiche nella grande tradizione musicale americana’. Dylan, alias Robert Allen Zimmerman, è forse il più enigmatico tra i geni della musica popolare.

“Congratulazioni a uno dei miei poeti preferiti, Bob Dylan, per un Nobel ben meritato”, Cosi’ il presidente degli Stati Uniti, Barak Obama, su Twitter con un link a brani di Dylan su Spotify.

“La poesia vince, sempre”, ha invece affermato Matteo Renzi. Per il ministro della cultura Dario Franceschini, Dylan è “il padre della canzone d’autore di tutto il mondo” e “il portatore di valori per intere generazioni”.

Infine Francesco De Gregori, che al suo artista di riferimento da sempre ha dedicato il recente cd ‘De Gregori canta Bob Dylan – Amore e furto’: “E’ una notizia che mi riempie di gioia, vorrei dire non è mai troppo tardi. Il Nobel assegnato a Dylan non è solo un premio al più grande scrittore di canzoni di tutti i tempi ma anche il riconoscimento definitivo che le canzoni fanno parte a pieno titolo della letteratura di oggi e possono raccontare, alla pari della scrittura, del cinema e del teatro, il mondo e le storie degli uomini”.