Boldrini: “La tratta di esseri umani è una schiavitù contemporanea”

Laura BoldriniROMA – “Una vergogna che abbiamo sotto i nostri occhi, sulle strade, nelle campagne, e con la quale non si può continuare a convivere. La tratta di esseri umani, questa autentica schiavitù contemporanea quasi sempre di natura sessuale, è una piaga che colpisce in tutto il mondo decine di milioni di persone, in gran parte donne e bambine, ma è circondata ancora da troppa indifferenza. A tutti gli Stati è richiesto di fare di più, e anche al nostro Paese. L’Italia è infatti seconda soltanto alla Polonia, in Europa, per numero di vittime del traffico di esseri umani. Vittime che hanno attraversato la Libia conoscendo l’orrore, e dopo essere scampate alle acque del Mediterraneo subiscono nel nostro continente un nuovo drammatico sfruttamento”.

Lo afferma la presidente della Camera Laura Boldrini in occasione della Giornata mondiale contro la tratta degli esseri umani.