Caltanissetta, violenza su disabili: arrestati due pregiudicati

volanti_caltanissettaCALTANISSETTA – Arrestati questa mattina dalla Polizia di Stato, su ordine della Procura della Repubblica di Caltanissetta, i due pregiudicati che nella notte del 9 ottobre dello scorso anno avevano picchiato selvaggiamente due anziani disabili, in due diversi episodi.

Il primo episodio era accaduto intorno all’una di notte quando i due rapinatori hanno incrociato un sessanticinquenne disabile che aveva da poco lasciato la propria abitazione per acquistare delle sigarette. I due lo hanno avvicinato e pestato rapinandolo di circa 500 euro in contanti che l’anziano custodiva nel portafogli.

Per commettere la rapina, i malviventi hanno strappato la tasca dei pantaloni al disabile continuando, anche dopo aver avuto fisicamente in mano il portafogli, a picchiarlo con calci e pugni con una violenza selvaggia quanto inspiegabile.

L’anziano ha riportato la frattura del naso e di una costola con una prognosi di trenta giorni.

Il secondo episodio, nella stessa nottata, ha avuto per protagonista un altro disabile di 56 anni che ha avuto l’unico torto di incontrare i due criminali e di salutarli perché uno dei due era conosciuto personalmente dalla vittima; a questo punto è scattato il pestaggio ai danni dell’uomo che è stato in qualche modo salvato dall’intervento di alcuni passanti.

Entrambe le persone aggredite hanno presentato denuncia alla Squadra mobile riconoscendo i malviventi dalle foto segnaletiche mostrate.

I video delle telecamere di sorveglianza hanno mostrato alcune fasi della rapina confermando puntualmente il racconto dell’anziano rapinato.