Nasce il gruppo parlamentare unico Scelta Civica-verdiniani

Scelta CivicaROMA – L’on. Giulio Cesare Sottanelli e’ stato nominato presidente del nuovo gruppo parlamentare “Scelta Civica verso Cittadini per l’Italia – Maie”, la cui richiesta di costituzione e’ stata depositata questa mattina alla presidenza della Camera dei Deputati.

Al gruppo hanno aderito 16 deputati: Ignazio Abrignani, Mario Borghese, Angelo Antonio D’Agostino, Luca D’Alessandro, Monica Faenzi, Giuseppe Galati, Giorgio Lainati, Marco Marcolin, Riccardo Antonio Merlo, Giovanni Carlo Francesco Mottola, Massimo Parisi, Mariano Rabino, Francesco Saverio Romano, Giulio Cesare Sottanelli, Valentina Vezzali ed Enrico Zanetti.

Insieme all’onorevole Giulio Sottanelli, che sara’ il capogruppo alla Camera, nel direttivo del nuovo gruppo parlamentare sono stati indicati come vice presidente vicario l’on. Massimo Parisi, come vicepresidenti l’on. Ricardo Antonio Merlo e l’on. Valentina Vezzali, come tesoriere l’on. Giuseppe Galati, come Delegato d’Aula l’on. Monica Faenzi e come portavoce i deputati Ignazio Abrignani e Mariano Rabino.

“Con la costituzione del nuovo gruppo parlamentare abbiamo piantato il seme, nel cuore delle istituzioni, per dare vita a un nuovo progetto politico che parte da qui ma dovra’ germogliare sul territorio. La porta e’ aperta e siamo certi che molti si uniranno a noi irrobustendo le fila di questo progetto che vuole riunificare l’area centrista e moderata, dando rappresentanza a tanti elettori nel Paese”, spiega il presidente Giulio Sottanelli.

“La nostra prima azione – prosegue – e’ stata quella di partecipare oggi alla riunione convocata per il sostegno al si’ nel prossimo referendum costituzionale che si e’ tenuta alla Camera nella sala della Regina e che ha riunito tutti i deputati e senatori dell’area di centro che hanno sostenuto le riforme costituzionali. La nascita del nuovo gruppo fa parte del percorso deliberato dalla direzione nazionale di Scelta Civica: con il vice ministro all’Economia Enrico Zanetti, segretario di Scelta Civica, con il vice segretario Mariano Rabino e con i vice presidenti di Scelta Civica Valentina Vezzali e Angelo D’Agostino stiamo lavorando a un processo di aggregazione e rilancio dell’area riformista ed europeista a trazione liberal-democratica, per dare finalmente una casa a tutti quegli elettori moderati che non si sentono attualmente adeguatamente rappresentati”.