Caserta, sequestrati 3 milioni di euro ad un imprenditore casertano

Caserta sequestrati beni ad imprenditoreCASERTA – Nella mattina del 30 marzo 2016, la Compagnia della Guardia di Finanza di Marcianise ha dato esecuzione alla misura di prevenzione patrimoniale del sequestro su beni mobili ed immobili, nonché su conti correnti bancari, per un valore complessivo di circa 3 milioni di euro, emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – Sezione Misure di Prevenzione, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di C. A. (dimorante a S. Maria a Vico).

Il sequestro di prevenzione disposto si fonda sulla accertata, consistente sproporzione fra la capacità reddituale del C. e del suo nucleo familiare e le effettive disponibilità patrimoniali e finanziarie a questi riconducibili.

In particolare, il provvedimento ha riguardato 40 fabbricati (tra cui 5 a destinazione commerciale) ubicati nei comuni di Santa Maria a Vico e San Felice a Cancello, 6 terreni per una estensione di 15.000 mq circa, un’autovettura di lusso, disponibilità finanziarie per 185.000 euro, quote di partecipazioni di una società immobiliare e di un’azienda operante nel settore della compravendita di abiti da cerimonia.