Certificati falsi, arresti in Abruzzo: coinvolti medici e imprenditori

Guardia di Finanza CaltanissettaAVEZZANO (AQ) – Dieci ordini di custodia cautelare, emessi dal Gip del Tribunale di Avezzano, sono in corso d’esecuzione dalle prime ore dell’alba ad opera della Guardia di Finanza dell’Aquila, nei confronti di altrettanti soggetti responsabili a vario titolo di frode processuale, corruzione, falsità materiale e ideologica commessa da pubblici ufficiali in atto pubblico, frode assicurativa, truffa ai danni dello Stato e favoreggiamento.

Le indagini delle fiamme gialle avrebbero portato alla scoperta di un “emporio” per certificati falsi finalizzati ad ottenere pensioni, permessi lavorativi che vede coinvolti tra gli altri noti politici, medici, imprenditori.