Chiusura Brennero: Centinaio (Lega Nord), “L’Austria è un Paese serio”

Logo Lega NordMILANO – “Solo i cialtroni che rappresentano le massime istituzioni italiane possono gridare allo scandalo per la scelta austriaca della chiusura della frontiera del Brennero. La gente seria fa cosi’: difende i confini, difende la propria società, la propria identità, i propri valori dall’invasione incontrollata che sta subendo l’Europa”.

Lo dichiara Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato.

“Noi purtroppo – aggiunge l’esponente del Carroccio – abbiamo i Renzi, gli Alfano e le Boldrini, i buonisti immigrazionisti. Molli governanti che hanno dato il via alla sostituzione etnica perché a trarne vantaggio ci sono le cooperative amiche e i poteri forti. Sull’immigrazione stiano attenti perché la gente la pensa esattamente come noi”.