CNA Balneatori: “Per il ponte del 2 giugno previste spiagge affollate”

Mare spiaggiaROMA – Vacanze vicino casa, vacanze brevi: a partire da questi due fattori avremo spiagge affollate in tutte le regioni italiane nel ponte del 2 giugno. Sono queste le previsioni di CNA Balneatori al termine di un’inchiesta telefonica condotta nei giorni scorsi tra i 2.500 associati. Nelle principali località costiere del nostro Paese gli operatori, se il tempo dovesse mantenersi bello, si attendono un notevole affollamento, ovviamente agevolato dalla possibilità di godere di quattro giorni di vacanza consecutivi. Una cartina di tornasole di come potrebbe essere la stagione estiva alle porte.

Secondo la ricognizione di CNA Balneatori a registrare le migliori performance saranno Emilia Romagna, Lazio, Toscana, Sicilia, Puglia, Campania e Calabria. Ben sette regioni dove gli operatori prevedono una crescita a due cifre delle presenze turistiche rispetto allo stesso ponte del 2015.

Un indicatore: gli ombrelloni affittati nel ponte del 2 giugno del 2015 furono 3.920.000 (abbonamenti stagionali compresi); quest’anno le prenotazioni e gli affitti degli ombrelloni (compresi gli abbonamenti), toccheranno quota 4.480.000, oltre il 14% in più.

A favorire l’afflusso molto sostenuto di turisti sulle spiagge italiane sono soprattutto i prezzi, sostanzialmente stabili rispetto allo scorso anno a parità di servizi offerti, compresi quelli della ristorazione degli stessi stabilimenti (ne dispone oltre la metà degli impianti), senza dimenticare tutte le possibili combinazioni con il soggiorno all’interno di strutture ricettive vicine alle spiagge.

A prevalere, sul fronte delle presenze, gli italiani, ma con un significativo afflusso di stranieri nelle località prossime agli aeroporti internazionali.