Convegno nazionale sulla conservazione degli orsi in Myanmar

Convegno nazionale sulla conservazione degli orsi in MyanmarMILANO – Il 13 marzo 2018 ricercatori, organizzazioni ambientali, esperti internazionali e autorità locali si incontrano a Nay Pyi Taw per condividere esperienze e informazioni sulla conservazione degli orsi – in particolare l’orso malese e l’orso tibetano – nel Sudest Asiatico. Un’iniziativa promossa da Istituto Oikos come parte dell’ampio programma promosso dall’organizzazione milanese per la conservazione di alcune tra le specie più a rischio in Myanmar.

Istituto Oikos lavora nella Regione del Rakhine dal 2016 per proteggere l’orso malese, o orso del sole (Helarctos malayanus), una delle specie di orso meno conosciute al mondo. Classificata come vulnerabile dalla Lista Rossa della IUCN, la specie è gravemente minacciata dalla perdita di habitat e dal bracconaggio. Ecco perché Istituto Oikos si impegna a proteggere il Sun bear e i suoi habitat in Myanmar, il paese che si stima abbia il maggior numero di esemplari del Sudest Asiatico, ma l’esatta distribuzione è ancora scuonosciuta – attraverso una serie di attività integrate.

A cominciare dall’acquisizione di informazioni sullo stato e la distribuzione della specie: Istituto Oikos è infatti la prima organizzazione a condurre uno studio scientifico e sistematico nella zona. Lavora poi per migliorare la capacità degli attori locali nel gestire in maniera sostenibile le foreste e per diffondere la conoscenza di informazioni sull’orso e sulle interazioni con l’uomo.

Queste iniziative permettono inoltre di raccogliere dati preziosi su un’altra specie a rischio, l’orso tibetano, anch’esso classificato come vulnerabile dalla IUCN.

In questo contesto il convegno, che si terrà il 13 marzo 2018 a Nay Pyi Taw, Myanmar è un’importante ed efficace occasione per unire le forze nella diffusione di esperienze condivise e informazione relative alla conservazione degli orsi. È organizzato nell’ambito del progetto Sun bear, promosso da Istituto Oikos in partnership con Wildlife Conservation Society (WCS), Rakhine Coastal Region Conservation Association (RCA) and the Ministry of Natural Resources and Environmental Conservation (MONREC) e finanziato da Fondazione Segré e Fondation Ensemble.

Per maggiori informazioni: http://www.istituto-oikos.org/cosa-facciamo/risorse-naturali/99/protection-of-sun-bear-an-endangered-species

Il programma del meeting è consultabile a questo link: http://www.istituto-oikos.org/files/news/2018/programmeetingbearsconservationMyanmar.pdf

Istituto Oikos è un’organizzazione non-profit impegnata in Europa e nei Paesi in via di sviluppo per proteggere la biodiversità e promuovere forme di sviluppo sostenibile. È stata fondata a Milano nel 1996. Da allora, abbiamo ideato e promosso quasi 300 progetti in Italia, Europa e in undici paesi distribuiti tra Asia, Africa e Sud America.