Cosmo: “Turbo” è il nuovo singolo che anticipa “Cosmotronic”

TurboCosmo: “Turbo” è il singolo in rotaziozione radiofonica dal 24 novembre, il brano anticipa l’album “Cosmotronic”, in uscita il 12 gennaio

“Turbo”, il nuovo singolo di Cosmo è in rotazione radiofonica e disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 24 novembre.

“Turbo nasce dalla potenza di un frammento musicale siriano. Tutto si sviluppa a partire da quel campionamento. Il resto viene da sé, spontaneamente, come un sasso che rimbalza e rotola giù da un pendio.Racconta CosmoQuesto pezzo contiene diversi elementi, una serie di idee deliranti. Il ritmo, il testo, la risata, la realtà e la fuga dalla realtà. L’esotico e il meccanico, la merda e il ballo. Questa canzone è un frullatore con un motore turbo. E in qualche modo ci siamo dentro tutti”.

L’uscita del singolo anticipa la pubblicazione di “Cosmotronic”. Il nuovo album di Cosmo in uscita il prossimo 12 gennaio 2018 per 42 Records/Believe.

Il nuovo disco sarà presentato con un tour omonimo di otto date speciali nei più importanti live club italiani. I biglietti per le date saranno disponibili da martedì 28 novembre online su Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati.

“Cosmotronic” non sarà il solito concerto in cui l’artista presenterà dal vivo le nuove tracce, ma un vero e proprio party itinerante a cui si aggiungeranno di data in data dj special guest.

Cosmotronic Tour – le date:

  • 17/03/2018 Bologna Link;
  • 23/03/2018 Firenze Tenax;
  • 24/03/2018 Milano Fabrique;
  • 30/03/2018 Torino OGR;
  • 06/04/2018 Roma Atlantico;
  • 07/04/2018 Napoli Duel Beat;
  • 14/04/2018 Marghera (VE) Rivolta;
  • 21/04/2018 Bari Demodè.

Dietro Cosmo si cela Marco Jacopo Bianchi, 35 anni, ex professore di storia di Ivrea. Dopo aver fondato la band indie rock dei Drink to Me, comincia la sua avventura solista. E nel 2016 l’album “L’ultima festa” viene certificato Disco d’oro. L’ultimo singolo “Sei la mia città” ha raggiunto quasi 2 milioni di streaming su Spotify. Il video ufficiale del brano ha superato il milione e mezzo di visualizzazioni su Youtube.