Cremonini: “Al lavoro per creare uno spettacolo che possa fare la differenza”

Cesare CremoniniMILANO – Prosegue il successo per il Cremonini Stadi 2018 che dopo aver registrato sold out al Dall’Ara di Bologna ha raggiunto 50mila per la data del 20 giugno a Milano raggiungendo così quota 140mila biglietti venduti per i quattro concerti estivi negli stadi. Così il cantante parla del suo pubblico e dello spettaco:

“L’abbraccio di oltre 50.000 persone a San Siro. Cosa posso chiedere di più? Saranno loro i protagonisti dei miei concerti. Gli stadi offrono grandi possibilità e io intendo sfruttarle al massimo per rendere indimenticabile uno spettacolo straordinario. Ma sono certo che chi sta riempiendo i miei stadi stia cercando soprattutto la musica e le canzoni che ho scritto in questi vent’anni di vita. Avvicinarsi ai grandi concerti estivi con il pubblico che scalpita è il massimo per un musicista come me, e io in questi mesi sono al lavoro per creare uno spettacolo che possa fare la differenza, perché vorrei che questo fosse solo l’inizio di un grande sogno”.

TAPPE CREMONINI STADI 2018

  • 15/06 Lignano – stadio G. Teghil.
  • 20/06 Milano – Stadio San Siro.
  • 23/06 Roma – Stadio Olimpico.
  • 26/06 Bologna – Stadio Dall’Ara.

Il “Cremonini Stadi 2018” (prodotto e organizzato da Live Nation Italia) segue la pubblicazione dell’ultimo album di inediti “Possibili Scenari” (disco di platino) pubblicato il 24 novembre e i singoli “Poetica” e “Nessuno vuole essere Robin” attualmente in radio. Radio Italia è media partner ufficiale del tour. In occasione del Record Store Day 2018, la giornata che celebra i negozi di dischi tradizionali che si terrà in tutto il mondo, il prossimo 21 aprile, verranno resi disponibili in limited edition i singoli in vinile di “Poetica” e di “Nessuno vuole essere Robin”.