Droga in garage, arrestato spacciatore a Torino

TORINO – Maxi sequestro di marijuana, a Torino, nel quartiere Madonna di Campagna. I poliziotti della sezione antidroga della Squadra Mobile hanno sequestrato 60 chili di stupefacente, con un tasso di thc superiore alla media, nascosti in un garage in via Luini. Lo spacciatore arrestato, un 66enne di origine sarda, per eludere i controlli e confondere i cani antidroga, aveva creato una sorta di scatola cinese.

Lo stupefacente veniva raccolto in sacchi con chiusura ermetica inseriti in bidoni, anch’essi chiusi ermeticamente, e caricati su un furgone Fiat Dobló. Il sequestro è avvenuto nell’ambito dei controlli del territorio disposti dal Questore di Torino Francesco Messina. Nell’ultimo mese sono stati effettuati 35 servizi, che hanno portato a 8 arresti, 42 denunce, 29 espulsioni. Trenta esercizi commerciali sono stati controllati e sono scattate multe per 160mila euro.

“Dati incoraggianti”, commenta il questore Messina. Da gennaio ad oggi sono stati effettuati 130 servizi, di cui 24 ad alto impatto.