eBay: “In Italia l’eCommerce è in crescita”

MILANO – “In questo quadro ci sono degli indicatori che mostrano come l’eCommerce sia già uno strumento di rilancio dell’economia italiana, soprattutto al Sud. Ad esempio, se guardiamo alla classifica delle prime dieci province italiane per densità digitale su eBay, ovvero per numero di venditori professionali ogni 10.000 abitanti, scopriamo che moltissime appartengono al Sud. Ancora più interessante è riscontrare come il tasso di densità digitale di queste dieci province sia superiore a quello delle prime dieci in Spagna e in Francia. Una conferma che il nostro lavoro con le imprese italiane sta andando nella direzione giusta”.

Così Susana Voces, general manager di eBay in Italia e Spagna, commenta, con Labitalia, lo scenario rilevato oggi dall’Osservatorio eCommerce B2c promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm.

“In Italia – si legge in una nota di eBay – l’eCommerce è in crescita. Sempre più italiani acquistano online (22 milioni, +10% rispetto al 2016) e, per la prima volta, l’acquisto online dei prodotti (12,2 miliardi di euro) ha superato quello dei servizi (11,4 miliardi di euro)”.

“Uno scenario complessivo – continua la nota – che vede il valore degli acquisti online da parte degli italiani superare i 23,6 miliardi di euro (+17% rispetto al 2016), e che conferma ancora una volta quanto sia importante per le pmi italiane aprirsi a questo mercato che può sicuramente contribuire al successo di un’attività commerciale”.

Secondo eBay, le prime 10 città italiane classificate per ‘densità digitale’, ovvero per numero di venditori professionali eBay ogni 10.000 abitanti, sono Salerno, Macerata, Napoli, Caserta, Potenza, L’Aquila, Pescara, Bari, Avellino e Lecce.