Elezioni regionali in Molise: vittoria del Centrodestra, lontana l’intesa per l’esecutivo

Donato Toma eletto governatore Regione Molise

Lontani da un governo esecutivo, i partiti proseguono in un acceso confronto. Mattarella spinge verso un’intesa in tempi brevi. Intanto arrivano gli attesissimi risultati delle elezioni regionali in Molise: vittoria del Centrodestra con Donato Toma.

Il Centrodestra vince le elezioni regionali in Molise: Donato Toma ottiene infatti il 43,4% dei voti; seguito dal candidato del Movimento 5 Stelle Andrea Greco al 38,5%. Il M5S è comunque il primo partito con il 31,5%; Forza Italia ottiene invece il 9,3%. L’affluenza è stata del 52,16%.

Per il Movimento un risultato non molto soddisfacente stando al 44,8% ottenuto alle politiche. Invece il candidato governatore Greco ha affermato: “È un risultato storico a livello regionale. Forse il Movimento cinque stelle non aveva mai fatto così bene in un’elezione regionale”.

Mai come in questo periodo, particolarmente delicato, le elezioni regionali in Molise, hanno avuto maggiore risonanza nell’ambito politico. Il clima precario a cui si assiste, infatti, vede molto lontana la formazione di un governo esecutivo.

Sembra ormai sfumata la possibilità di un’alleanza M5S – Centrodestra, malgrado i buoni propositi di Matteo Salvini, che non è riuscito per ora, a mitigare gli animi tra Berlusconi e Di Maio. Ora si prospetta invece un’intesa di governo 5 Stelle – Pd.

Intanto prosegue il botta e risposta tra i leader dei partiti; e a 50 giorni dalle elezioni del 4 marzo, all’orizzonte nessuna intesa. Si pensa di tornare di nuovo alle urne?

Mattarella ha sottolineato il dovere di dare al più presto un governo all’Italia. Ed ha convocato oggi il Presidente della Camera Roberto Fico per l’assegnazione di un mandato esplorativo. “Il presidente della Repubblica ha conferito a Fico il compito di verificare un’intesa per una maggioranza parlamentare tra il Movimento Cinque Stelle e il Pd per costituire il governoha detto Ugo Zampetti, segretario generale della presidenza della Repubblica al termine del colloquio tra Mattarella e Fico -. Mattarella ha chiesto a Fico di verificare entro giovedì”.

“Mi metterò al lavoro da subitoha detto Fico a proposito dell’incarico esplorativo affidatogli. Nella verifica di una maggioranza tra Pd e M5s “secondo me il punto fondamentale è partire dai temi per l’interesse del Paese e dal programma per l’interesse del Paese”. Per Salvini una scelta in tal senso sarebbe “Una presa in giro”.