Enzo Avitabile a Milano, il 16 aprile concerto di solidarietà

Enzo AvitabileMILANO – Enzo Avitabile sarà in concerto a Milano, lunedì 16 aprile, per una serata “speciale” di musica e solidarietà internazionale, in favore dei bambini siriani in fuga dalla guerra, rifugiati in Libano e Kurdistan…e non solo. La musica come messaggio sociale. Sarà un vero e proprio evento a sostegno dei progetti per 800 minori in fuga dalla guerra in Siria, per i bambini dei campi profughi del Libano, per le vittime di migrazione forzata e per i ragazzi delle periferie disagiate di Milano.

Si preannuncia una giornata “intensa”, anche sotto il profilo emotivo, quella di lunedì 16 aprile: già a partire dal mattino, infatti, l’artista – da sempre sensibile al tema degli ultimi del mondo – terrà una lezione “speciale” all’Università Cattolica, nel cuore del capoluogo lombardo, dal titolo “Enzo Avitabile Music Life. La musica come messaggio sociale” (ore 9:45).

La sera, alle 20.30, Avitabile terrà il concerto “Acoustic World”, all’Auditorium di Milano Fondazione Cariplo (ore 20:30).

L’intera iniziativa è promossa dall’Associazione Francesco Realmonte Onlus e dalla Fondazione Casa dello Spirito e delle Arti, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e con FOCSIV Humanity ed è dedicata al sostegno di progetti a tutela dell’infanzia in contesti di guerra e di grave vulnerabilità.

I beneficiari degli interventi sono 800 minori in fuga dalla guerra in Siria, rifugiati in Libano e Kurdistan, presso il “Centro del Collegio Maristi Notre Dame de Fatima di Rmyleh” e nel “Monastero Deir Maryam” a Sulaymanya. Con il ricavato del concerto sarà possibile sostenere gli interventi educativi in favore dei bambini, per la ripresa di un percorso di crescita sano e positivo, dopo la guerra; sarà possibile utilizzare queste risorse per formare i social worker, che operano sul territorio kurdo e libanese, alla cultura della resilienza sviluppando sempre più a fondo la metodologia studiata dal “RiRes – Centro di Ricerca sulla Resilienza” dell’Università Cattolica di Milano.

Nella stessa ottica, sul territorio di Milano, verranno sostenuti i giovani vittime di migrazione forzata che si trovano a vivere in contesti di povertà ed esclusione sociale, a cui le Associazioni promotrici si dedicano da anni.

Dopo il successo della prima Edizione de “Il cielo è di tutti”, torna forte l’idea di sostenere i progetti in favore dei giovani attraverso la musica e il coinvolgimento attivo della città di Milano.

Da qui la partecipazione straordinaria di un artista che ha sempre composto musica dando voce e speranza a chi non ce l’ha e connotando di forti messaggi sociali ogni nota dei suoi originalissimi groove. Enzo Avitabile è cantante, compositore e polistrumentista raffinato, nato a Napoli e conosciuto nel mondo per il suono unico della sua musica e per la costante ed originale ricerca espressiva dei suoi testi e delle sue opere.

Tra collaborazioni con i più grandi artisti internazionali della scena world, soul, pop e rock ed una densa produzione discografica (uno dei suoi dischi più significativi, “Black Tarantella” è Targa Tenco nel 2012), nel 2017 riceve ampi ed ulteriori riconoscimenti pubblici in Italia con due David di Donatello, due Nastri d’Argento e uno speciale Premio Ubu per il teatro.

I biglietti del concerto (€30/20/10) sono acquistabili presso la Biglietteria centrale dell’Auditorium di Milano Fondazione Cariplo (Largo Gustav Mahler). Orari: da martedì a domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Lunedì chiuso. Telefono: 02.83389.401/402/403 Mail: info@auditoriumdimilano.org.

On line con prevendita sulla pagina Vivaticket, selezionando Enzo Avitabile a Milano e Università Cattolica di Milano – Container 9 (Cortile San Benedetto, L.go Gemelli 1) Tel. 02.7234.3231

Foto Enzo Avitabile di Matteo Basilé