Euroflora 2018, fiori e colori nei Parchi di Nervi

Euroflora 2018, fiori e colori nei Parchi di NerviPresentata nei giorni scorsi l’undicesima edizione di Euroflora, che si svolgerà a Genova dal 21 aprile al 6 maggio 2018. Tante le novità a cominciare dalla location: i Parchi di Nervi. Le informazioni utili: orari, biglietti, come raggiungere la fiera, le attività collaterali

GENOVA – É stata presentata nei giorni scorsi nel Salone di rappresentanza di Palazzo Tursi, sede del Comune di Genova, l’undicesima edizione di Euroflora. L’esposizione internazionale del fiore e della pianta ornamentale che, periodicamente, viene allestita dall’ormai lontano 1966. Relatori il sindaco Marco Bucci, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il presidente della Camera di Commercio di Genova Paolo Odone, il project manager di Euroflora Rino Surace, responsabile commerciale della Fiera di Genova, l’architetto Egizia Gasparini, autrice del progetto e il Magnifico rettore dell’Università di Genova Paolo Comanducci.

Euroflora 2018 si svolgerà dal 21 aprile al 6 maggio 2018. Quest’anno in una location alternativa, ma ancora più suggestiva. Non più il tradizionale Palasport bensì i Parchi di Nervi, già sede di 34 edizioni del Festival del balletto internazionale, distanti 8 km circa dal centro cittadino. 86mila metri quadrati e 5 chilometri di percorsi tra giardini e ville storiche affacciati sul mare di cui il progetto di Euroflora 2018, con ben 500.000 fiori coloratissimi a contrasto, esalterà la bellezza. Sfondo di eccezione il mare.  Splendide saranno le fioriture del Roseto, suddiviso in aree che raggrupperanno le rose antiche, moderne, da concorso, prodotte dai principali ibridatori italiani e stranieri.

Sarà una manifestazione per tutti, progettata secondo i principi dell’universal design e dunque senza barriere architettoniche. Ogni visitatore potrà inventare il proprio percorso di visita seguendo la chiave di lettura di Euroflora che maggiormente lo affascina: esperienza visiva, percorso di profumi, esaltazione della natura, danza di fiori e note musicali. . Prevista un’area per bambini.

I concorsi

Euroflora 2018 prevede l’organizzazione di concorsi destinati a tutti gli espositori e finalizzati a premiare le migliori partecipazioni italiane e straniere alla manifestazione. I concorsi, in totale circa centocinquanta, saranno suddivisi in concorsi di onore, concorsi estetici e concorsi tecnici. Con i primi, molto ambiti per il prestigio nazionale e internazionale che comportano, saranno giudicate le presentazioni individuali o collettive realizzate nei diversi spazi espositivi. Quelli estetici premieranno la bellezza, l’originalità e l’artistica presentazione delle piante esposte. Quelli tecnici sono finalizzati invece a premiare l’alta qualità, la robustezza e la novità di fioriture, arbusti e alberi in esposizione. Un concorso ad hoc valuterà le presentazioni meglio conservate per tutta la durata della manifestazione.

Euroflora in città

Un insieme di appuntamenti culturali e ricreativi animeranno tutta la città durante la manifestazione. L’Assessorato al turismo allestirà un punto di accoglienza turistica presso la stazione di Nervi dove, presentando il biglietto di Euroflora, i visitatori otterranno sconti per le visite guidate ai Palazzi dei Rolli, alla Lanterna, a Villa Durazzo Pallavicini e a Villa Duchessa di Galliera. Sconti anche per le visite guidate del centro storico nei fine settimana e ogni giorno per il noleggio delle audioguide. Un contributo alla diffusione di Euroflora arriverà anche da Poste Italiane, impegnata nella realizzazione di annulli filatelici, uno dei quali in collaborazione con il Comitato Unicef Liguria.

Informazioni utili

Orari di apertura al pubblico – Euroflora sarà aperta tutti i giorni da venerdì 21 aprile a domenica 6 maggio dalle 9 alle 19.30.

Biglietti di ingresso – ll numero giornaliero dei biglietti disponibili sarà limitato a 20mila unità. Potranno essere acquistati esclusivamente in prevendita on line dal 10 febbraio sul sito www.euroflora2018.it e saranno disponibili nella rete dei punti vendita Best Union Vivaticket e nelle agenzie di viaggio convenzionate. In città saranno attivati altri punti vendita: presso la biglietteria di Palazzo Ducale e, a partire da Fiera Primavera, in Fiera mentre si stanno definendo altre importanti collaborazioni in città.

Il biglietto comprende l’utilizzo delle navette e costa 23 Euro. L’ingresso è gratuito per bambini fino a 8 anni, biglietto ridotto a 16 Euro per i ragazzi dai 9 ai 16 anni e per l’accompagnatore del visitatore disabile. Sconti per i gruppi di almeno 25 persone con gratuità per l’accompagnatore.

Come raggiungere Euroflora – I parchi di Nervi saranno raggiungibili esclusivamente con i mezzi pubblici. Saranno predisposti in ambito cittadino parcheggi di interscambio in piazzale Kennedy e aree all’interno del quartierefieristico (altre aree sono in corso di definizione) con servizi navetta verso le stazioni ferroviarie per raggiungere la manifestazione in treno. Saranno intensificate le frequenze dei treni per e da Nervi e dei bus di linea negli orari di manifestazione. Allo studio un servizio battelli per il collegamento tra l’area del Porto Antico e il porticciolo di Nervi.

Parcheggi pullman: principalmente in corso Europa con collegamento navetta verso i parchi, in piazzale Kennedy con collegamento navetta per la stazione ferroviaria di Genova Brignole.

Visitatori disabili: posti auto saranno riservati in prossimità dei Parchi.