Fabrizio Moro è in gara al 67° Festival di Sanremo con “Portami via”

Il brano è estratto dal nuovo album di inediti “Pace”, in uscita il 10 marzo 2017

FABRIZIO MORO di Fabrizio Cestari

Atteso ritorno al Festival di Sanremo per Fabrizio Moro che sarà in gara sul palco del Teatro Ariston, nella sezione Campioni, con “Portami via”, brano di cui è autore e che sarà contenuto nel suo nuovo album d’inediti “Pace” (Sony Music Italy), in uscita il 10 marzo.

Nella serata di giovedì, in cui il Festival sceglie di omaggiare la tradizione della canzone italiana, l’artista interpreterà il brano “La leva calcistica della classe ’68” di Francesco De Gregori. A dirigere l’orchestra del Festival di Sanremo per Fabrizio Moro sarà il Maestro Pino Perris.

Il cantautore romano vanta anche due partecipazioni al Festival in qualità d’autore con i brani “Sono solo Parole” scritto per Noemi e “Finalmente Piove” per Valerio Scanu.

L’artista presenterà “Pace” in anteprima live il 20 aprile al Fabrique di Milano e il 26 maggio al Palalottomatica di Roma. I biglietti per i due concerti sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it.

Fabrizio Moro:

Cantautore, chitarrista e musicista italiano, Fabrizio Moro ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo 8 album in studio e la raccolta “Atlantico Live”. Oltre all’edizione in arrivo, ha già partecipato a quattro Festival di Sanremo come cantautore e due come autore: vince nel 2007 tra le Nuove Proposte con “Pensa”, brano con il quale si aggiudica anche il Premio della Critica “Mia Martini” e conquista il podio nel 2008 tra i Campioni con “Eppure mi hai cambiato la vita”. Nel corso degli anni, diversi suoi brani sono stati utilizzati come spot pubblicitari e documentari e come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi TV.