Facebook: in passato donazioni al Congresso americano

WASHINGTON – Facebook in passato ha fatto donazioni per migliaia di dollari a diversi parlamentari che lo hanno sentito al Congresso Usa in questi giorni. Il calcolo lo fa Business Insider, spiegando che quello che ha ricevuto piu’ donazioni e’ il senatore democratico Cory Booker.

Il totale delle donazioni ai parlamentari sarebbe di 1,8 milioni di dollari secondo le cifre prese dal Centre for Responsive Politics. In dieci ore totali di audizioni, divise tra Senato e Camera, in questi giorni Mark Zuckerberg (foto) ha risposto non solo sulla vicenda Cambridge Analytica ma sulla diffusione delle fake news, la libertà di parola e la manipolazione del social network da parte della Russia. Dal 2014, spiega dunque Business Insider, Facebook ha donato un totale di 1,8 milioni di dollari ai membri del Congresso. E Zuckerberg ha fatto donazioni personali a due dei senatori che lo hanno interrogato, Orrin Hatch e Cory Booker. Quest’ultimo, in particolare, ha beneficiato anche di soldi per le scuole del New Jersey.

“Non è inusuale che le multinazionali donino ai politici di entrambi gli schieramenti – scrive la testata – Ma vale la pena tenerlo a mente quando si guardano gli scambi di battute tra Zuckerberg e i legislatori”.