FerragOstia Antica 14 e 15 agosto nel Borgo di Ostia Antica

Ostia Antica

L’Estate Romana offre, da mattina a notte fonda, due giorni di eventi gratuiti tra performance, spettacoli e arte visite guidate narrate e molto altro

ROMA – È in programma FerragOstia Antica, il 14 e 15 agosto nel Borgo di Ostia Antica. Sette eventi completamente gratuiti, da mattina a notte fonda. Due giorni di performance, spettacoli e momenti culturali dedicati a tutta la famiglia. Ingresso gratuito. Ore 10.30 AM – 1.00 PM. L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Si parte con un percorso di edutainment in due visite guidate performative al Borgo di Ostia Antica. Il pubblico scoprirà gli scavi accompagnato anche dalla voce degli attori, e conoscerà la storia del Borgo sin dalla sua fondazione attraverso narrazioni godibili e affascinanti.

“Le mura raccontano”:

14/08, h 10.30, 16, 17.30 e

“Ostia Antica tra sacro e profano: due voci a confronto”:

15/08, h 10.30, 16, 17.15. Agli scavi di Ostia Antica.

Gli spettacoli all’aperto, a partire dalle 19, animeranno le strade e gli scorci del Borgo. Il BiciCaffé (La Settimana Dopo, 14/08 dalle h 19) attraverserà strade e vicoli offrendo caffè e racconti inconsueti. Per arrivare alla “Danza, fuoco e romanticherie” (Creme&Brulée, 14/08 ore 21), spettacolo di fuoco e stranezze d’amore.

Ondadurto Teatro:

La prima giornata si chiuderà con il grande teatro urbano internazionale di Ondadurto Teatro. La compagnia è protagonista da anni di tournée internazionali in Europa e Oltreoceano. L’Ondadurto presenta estratti itineranti dal suo primo grande successo. “Felliniana” (14/08, h 22), tributo onirico all’indimenticabile arte di Federico Fellini. Lo spettacolo alterna danza, clownerie, acrobatica, mapping, giochi d’acqua e di fuoco.

“Scappati di casa” (Sbazzing Project):

La serata del 15 agosto comincia alle 19, con il varietà degli “Scappati di casa” (Sbazzing Project). Uno show che alterna musica, cabaret, teatro e poesia.

“Tamburi del Vesuvio”:

A partire dalle ore 21, i “Tamburi del Vesuvio” di Nando Citarella coinvolgeranno il pubblico con l’energia potente delle percussioni e delle voci dell’Italia del Sud.