Festival della Comunicazione a Camogli (GE) dal 7 al 10 settembre

Festival della Comunicazione a CamogliTutto pronto per l’inaugurazione del Festival che si terrà a Camogli (GE) dal 7 al 10 settembre. Presenti più di 110 artisti. Oltre 80 incontri

CAMOGLI (GE) – Tutto pronto al taglio del nastro della quarta edizione del Festival della Comunicazione. La manifestazione ideata da Umberto Eco e diretta da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer, si svolgerà a Camogli, in provincia di Genova, dal 7 al 10 settembre prossimi. L’organizzazione è a cura dal Comune di Camogli e da Frame, in collaborazione con la Regione Liguria, il Teatro Sociale di Camogli, l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, l’Ente Parco di Portofino, l’Area Marina Protetta di Portofino, il Talent Garden di Genova, l’Università degli Studi di Genova, l’Università degli Studi di Pavia, la Scuola Holden.

Le connessione

Per quattro giorni la ridente cittadina ligure diventerà teatro di confronto, ricerca e dibattito sulle tematiche che interessano l’età contemporanea. Tema dell’edizione 2017 saranno “Le connessioni”. “Essere connessi”, infatti, è molto più che lo slogan del nostro ipertecnologico secolo. Le connessioni sono intimamente connesse alla nostra natura umana e coinvolgono in modo profondo e strutturale la società, la storia, i sistemi economici e di governo, le nostre abitudini e il nostro pensiero.

La sfida del Festival sarà quella di attraversare le connessioni della nostra labirintica realtà per capire il modo in cui la società di oggi sia arrivata all’attuale organizzazione politica, economica e culturale. Quali siano i suoi protagonisti, le sue forze tramanti, le sue fucine. Dove stia andando e a quali traguardi voglia arrivare.

La manifestazione

Ad aprire la kermesse sarà la lectio del presidente del Senato Pietro Grasso. Dopo il successo delle passate edizioni, nel corso delle quali sono intervenuti personaggi di altissimo spessore culturale, per quest’anno è prevista la partecipazione di oltre 110 esperti e studiosi.

Tra questi giornalisti, autori, attori, divulgatori, scrittori, artisti, registi, musicisti, filosofi, storici, sociologi, giuristi ed economisti, personaggi dello spettacolo e dello sport. Per citarne alcuni sono attesi Walter Veltroni, Gad Lerner, Claudio Bisio e Giulia Lazzarini. Saranno impegnati in più di 80 incontri, workshop, laboratori, presentazioni, visibili anche in streaming sul sito www.festivaldellacomunicazione.it.

Il festival sarà anche l’occasione per consegnare il Premio Comunicazione a Piero Angela, dopo l’assegnazione a Roberto Benigni nel corso della passata edizione.

Le attività collaterali

Alle conferenze verranno affiancati laboratori, panel, spettacoli, mostre, cinema, escursioni e gite in mare. Tutti gli appuntamenti saranno gratuiti. Prevista anche la possibilità di dialogare con gli scrittori di fronte a un cappuccino in un bar del porticciolo di Camogli. D’altronde, “connessione” significa anche questo.

Informazioni utili

Il programma completo della manifestazione è pubblicato sul sito www.festivaldellacomunicazione.it

Come raggiungere Camogli

In aereo: Aeroporto Cristoforo Colombo di Genova.

In auto: Autostrada A12, uscita a Recco: proseguire per circa 2 km in direzione Camogli. Lungo la SS1 Aurelia, provenendo da La Spezia svolta per Camogli poco dopo l’abitato di Ruta; provenendo da Genova svolta per Camogli dal centro di Recco.

In stazione: Stazione Ferroviaria di Camogli.

A cura di Marina Denegri