Francesco Rainero, dopo Musicultura il nuovo video on-line

Francesco Rainero

MACERATA – Francesco Rainero è il più giovane vincitore di Musicultura 2018. La sua “Generazione” ha convinto la giuria grazie alla “grande incisività e carattere nella lettura musicale del testo, che si muove tra linee melodiche scolpite e un groove martellante”; una canzone che sottolinea la necessità per ciascuno di assumersi le proprie responsabilità, in ambito personale e sociale.

Il giovane cantautore fiorentino si era già aggiudicato il premio “Antonello Ieffi” per la migliore performance nel corso della lunga selezione che ha visto partecipare oltre 800 cantautori e ha vagliato 1600 canzoni. Nella fase finale del concorso gli otto vincitori sono stati scelti da un comitato artistico di eccezione composto da numerosi artisti, tra i quali Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Paolo Benvegnù, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Giorgia, Alessandro Mannarino, Dacia Maraini, Mariella Nava, Gino Paoli, Ron, Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Sandro Veronesi.

Le esibizioni si sono concluse sul palco dello Sferisterio di Macerata lo scorso 17 giugno. In questo lungo percorso Francesco è stato accompagnato da musicisti di lungo corso, quali Michele Vitulli (Chapman Stick), Francesco Cherubini (batteria), Chiara Vichi (chitarra) e Vincenzo Genovese (tastiere).

A dispetto della giovane età (23 anni ancora non compiuti), ha già molte esperienze all’attivo: l’apertura del concerto di Ligabue al Parco di Monza di fronte a 80.000 persone, l’incontro con cantautori raffinati, come Niccolò Fabi e Max Gazzè, con cui si è esibito in uno speciale house concert, con Bungaro e con Grazia Di Michele di cui ha aperto diversi concerti.

A maggio dello scorso anno ha raccolto queste eredità importanti nel suo primo album, “Mancino”. Oltre a “È volato via luglio”, cantato in duetto con Grazia Di Michele, l’album contiene anche “La tua anima diversa”, il cui video, da oggi – in occasione della festa della musica – è disponibile on line.