Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016, i principali appuntamenti

Stasera alle ore 20 a Rio de Janeiro, l’una di notte in Italia, cominceranno i Giochi della 31esima Olimpiade

Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016

RIO DE JANEIRO (BRA) – Duecentocinquantadue paesi rappresentanti il mondo reale, più la Russia che è stata riammessa dal comitato olimpico internazionale a partecipare alla maggior parte degli sport, dopo che era stata “esclusa” dai giochi a causa dello scandalo doping.

Insieme si sfideranno nella più grande e universale manifestazione sportiva di sempre per una quindicina di giorni, dal 5 al 21 agosto. Il Brasile, si sa, e in particolare la città di Rio de Janeiro, viene da sempre considerata la meta ideale delle vacanze e degli eccessi, sia per quanto riguarda la grandezza dei luoghi, sia per i canoni estetici. Questa volta però l’eccesso lascerà il posto alla sobrietà a causa di una crisi economico-politica molto importante che sta colpendo il paese e che dovrà per forza di cose far diminuire le risorse economiche da impiegare per la manifestazione.

A questo si aggiungono le defezioni ufficiali delle più alte cariche dello stato, la presidente Dilma Rousseff sospesa per “impeachment” e l’ex presidente Lula, che appunto dovranno rispondere delle loro azioni illecite davanti alla giustizia. Pertanto politicamente, all’inaugurazione ci sarà un “reggente”, Michel Temer e questo diplomaticamente è abbastanza imbarazzante! Aggiungiamoci anche che in questo periodo in Brasile si sta sempre più diffondendo il virus “Zica” che non è letale per gli adulti, ma causa una “microcefalia” nei bambini nati da donne incinte che hanno contratto l’infezione e questo sta allarmando la comunità degli atleti che non si sentono per nulla tranquilli. Dunque una situazione e un clima, non tanto edificante per ospitare un grande avvenimento, né sereno per viverlo. Tuttavia lo sport avrà come sempre la possibilità di salvare se stesso autocelebrandosi con gli eventi sportivi e lo spettacolo e anche di restituire un aura di pace a tutto ciò che lo circonda.

Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016, i principali appuntamenti

Visto che comunque un Olimpiade è sempre un evento importante e che ha un seguito di audience per tutti gli appassionati a livello planetario, cerchiamo di dare un minimo di guida per gli appuntamenti che a nostro parere vanno o andrebbero seguiti in tv:

A causa del fuso orario, tra l’Italia e il Brasile ci sono +4 o +3 ore di differenza a seconda delle città dove le gare si disputeranno. Sarà una manifestazione i cui avvenimenti, nella maggior parte dei casi, verranno seguiti a notte fonda e allora bisogna parlare a quattr’occhi con la propria macchinetta moka perché ci sarà ovviamente bisogno di un super lavoro a produrre caffè se non si vuole perdere nessun appuntamento in tv. (Nota bene: le ore che indichiamo in questa mini-guida si riferiscono all’ora italiana e che per una migliore leggibilità del testo mettiamo a fianco i numeri per indicare la progressività degli eventi).

1. Domani, 6 agosto alle ore 20.30 è previsto l’arrivo della gara di ciclismo uomini su strada e qui gareggerà il “nostro” campione Vincenzo Nibali che avrà qualche possibilità di arrivare a medaglia;

2. Il 7 agosto alle ore 21, gara dal trampolino per Cagnotto e Dallapè. Anche qui possibilità di medaglia. E per il momento va tutto bene con la sveglia. Gli orari sono più che “umani”.

3. Decisamente peggio, da quest’ultimo punto di vista, andrà il giorno 10 agosto quando scenderà in acqua la nostra grande fuoriclasse Pellegrini nei 200 stile libero. Qui è molto probabile andare a medaglia. Si spera sia quella più pregiata. Staremo a vedere per chi ci riesce, visto che in Italia saranno appena le 3:20 del mattino!

4. L’11 agosto toccherà invece al fioretto donne individuale e scenderanno in pista Elisa di Francisca e Arianna Errigo. Il sogno di una finale tutta italiana non è un miraggio ma è bene rimanere con i piedi per terra e aspettare, se ci si riesce, di vedersi lo spettacolo.

5. Il 13, sempre in orari proibitivi, in Italia saranno le ore 3:00, il gigante pluridecorato del nuoto americano, Michael Phelps, cercherà a 31 anni di stupire ancora il mondo sportivo, anche se sarà difficile eguagliare l’olimpiade del 2008 quando riuscì a vincere 8 medaglie d’oro.

6. 14 agosto, vigilia di ferragosto. Ore 3:00. Ci sarà la gara dei 1500 m di nuoto con il campione Gregorio Paltrinieri, campione mondiale ed europeo, che non perde alla distanza dal 2014 e non dovrebbe avere rivali, visto che il “solo”, si fa per dire, atleta che poteva batterlo era il cinese Sun Yang, campione olimpico uscente.

7. Ultimi interessanti eventi ad orari sicuramente più appetibili per gli sportivi. 20 agosto ore 22: 30. Finale calcio uomini. Nei quattro gironi del torneo vedremo sicuramente protagonisti insieme al Brasile padrone di casa, l’Argentina e la Germania come nazionali favorite e come outsider il Portogallo e la Colombia. L’Italia, invece, starà a guardare se ne ha voglia. Certo il Brasile come abbiamo detto all’inizio non se la passa bene e infatti la prima partita che ha disputato contro il Sudafrica ha pareggiato, però sicuramente non può e non potrà fallire.

8. Stesso giorno, ma in un orario decisamente quasi “casalingo”, tipo mangio la cena di corsa e mi piazzo davanti alla tv, saranno infatti le ore 20:45, ci sarà la finale del basket maschile, che senza tanti fronzoli e preamboli sarà al 99,9% disputata dagli Usa del Dream Team contro l’avversario che riuscirà ad arrivare alla fine. E questa è la storia, perché gli Usa hanno vinto 6 degli ultimi 8 titoli olimpici. Grande spettacolo dunque e auguriamoci che lo sport faccia sempre la sua parte e ci regali sempre una pagina di speranza e di grandi sogni.

A cura di Pasqua Giulio – Tivolimagazine.it