Giornata Mondiale del Latte, Parmalat apre le porte del proprio stabilimento

Il 2 e 3 giugno l’azienda invita a visitare il proprio sito produttivo di Collecchio per promuovere l’importanza del latte nell’alimentazione quotidiana

 
latteCOLLECCHIO (PR) – Anche quest’anno Parmalat, azienda leader nel mercato del latte in Italia, conferma il proprio impegno nel promuovere l’importanza del latte nell’alimentazione, aderendo al World Milk Day 2018, promosso dalla FAO, e aprendo al pubblico lo stabilimento produttivo di Collecchio, in provincia di Parma.
“Partecipare a questa Giornata, voluta dalla FAO e dedicata a un alimento così prezioso e importante come il latte, è per noi motivo di orgoglio ma anche una nostra responsabilità”, commenta Giovanni Pomella, Direttore Generale di Parmalat BU Italia. “Da sempre ci prendiamo cura del latte e ci impegniamo, attraverso controlli rigorosi e una continua innovazione, a garantire prodotti buoni, sicuri e di alta qualità. Per fare questo, ci avvaliamo del prezioso contributo di oltre 1.900 persone che lavorano nella nostra azienda, senza dimenticare che ci sono anche 134.000 persone che, grazie alla presenza di Parmalat su tutto il territorio italiano, lavorano e collaborano con noi ogni giorno, e della collaborazione di circa 1.500 stalle che hanno portato Parmalat a essere oggi uno dei maggiori acquirenti di latte italiano”.
L’azienda, dopo la prima partecipazione dell’anno scorso, nel 2018 ha scelto di celebrare il World Milk Day con una nuova campagna di comunicazione e con “Latte in festa”, un evento di due giorni (il 2 e 3 giugno dalle 10 alle 18) dedicato ai dipendenti, alle loro famiglie e al pubblico. Un’opportunità unica per visitare lo stabilimento di Collecchio, scoprire le fasi del processo produttivo e di lavorazione del latte – utilizzate per conservarne al meglio tutte le proprietà nutritive – anche attraverso esperienze sensoriali e momenti ludici.
Continua così l’impegno di Parmalat nella promozione di campagne dedicate ad una sana ed equilibrata alimentazione e al supporto di progetti di educazione alimentare, di prevenzione e di sensibilizzazione ai corretti stili di vita. Progetti diversi e di ampio respiro ma uniti da un filo  conduttore unico: riconoscere nel latte un alimento importante, ricco di elementi utili allo sviluppo dell’organismo in ogni fase della vita.
Parmalat sarà anche protagonista di un momento di approfondimento sul latte all’interno di un’altra importante manifestazione che si terrà in quei giorni a Parma: il City of Gastronomy Festival.  Incontri e attività di divulgazione continuano per Parmalat durante tutto l’anno anche attraverso la collaborazione con partner importanti come Fondazione Umberto Veronesi, Banco Alimentare e Fondazione Italiana per il Cuore.
Prosegue, infine, l’impegno di Parmalat nel fare chiarezza sul latte, alimento fondamentale per le sue qualità nutritive, proteine nobili e calcio, troppo spesso demonizzato, peraltro in controcorrente con le linee guida per una sana alimentazione e le più recenti evidenze scientifiche anche attraverso una campagna informativa dedicata ai falsi miti del latte.