“I giorni romani”, rievocazione storica a Paestum

templi-paestumUn salto nel passato in epoca romana il 4 e 5 giugno

SALERNO – Il 4 e 5 giugno, il Parco Archeologico di Paestum, ospiterà l’evento di rievocazione storica “I giorni romani”.

L’iniziativa rientra nell’ambito di quelle previste dal Piano di Valorizzazione del MiBACT. Nella giornata di sabato ci sarà l’apertura straordinaria dei musei fino alle 22.30 e l’ingresso gratuito la prima domenica del mese.

L’iniziativa prevede la ricostruzione di una intera area “romana” all’interno del sito archeologico: dall’Anfiteatro, al Tempio della Pace, dal Foro alle botteghe artigiane. Sarà possibile passeggiare tra matrone, senatori romani, patrizi, plebei, commercianti e gladiatori.

Nelle botteghe, si potranno riscoprire le ricette romane del tempo come: il libum di Catone, la torta cartaginese, e il vino speziato romano. Durante l’evento, si potrà inoltre ammirare come venivano realizzate le monete; le essenze e gli oli profumati, le polveri usate dalle ricche matrone per truccarsi; provare a tessere una trama, usando gli antichi telai. I partecipanti potranno, poi, assistere alle celebrazioni di riti religiosi, scoprire gli strumenti chirurgici del tempo nella bottega del medico; assistere ai comizi elettorali dei questori, o ai combattimenti dei gladiatori.

L’evento, accolto dal direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel, è ideato e promosso dall’Associazione Culturale S.P.Q.R. di Roma, e verrà realizzato con la collaborazione delle Associazioni Culturali: Mos Maiorum, Romanitas e Cultus Deorum, impegnate da anni nella valorizzazione di siti archeologici e di musei.