Gli Avion Travel al Premio Bianca d’Aponte, il 27-28 ottobre ad Aversa (CE)

Avion_TravelGli Avion Travel per Fausto Mesolella al Premio Bianca d’Aponte, il 27-28 ottobre ad Aversa (CE). In finale 10 cantautrici da tutta Italia

Tutti insieme per Fausto Mesolella. Sarà una occasione unica per gli Avion Travel quella del 27 ottobre ad Aversa per riportare il loro storico chitarrista e autore nel “suo” festival, il Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa.

Mesolella, scomparso improvvisamente pochi mesi fa, è stato sin dal suo nascere nel 2005 direttore artistico del d’Aponte. Unico concorso musicale in Italia dedicato esclusivamente a cantautrici proprio grazie ad una idea del grande musicista casertano.

L’esibizione degli Avion Travel sarà uno dei momenti centrali della tredicesima edizione del Premio, che si svolgerà al Teatro Cimarosa di Aversa il 27 e 28 ottobre. In veste di madrina delle concorrenti ci sarà Rachele Bastreghi dei Baustelle, che interpreterà fra l’altro un brano di Bianca d’Aponte, la cantautrice prematuramente scomparsa a 23 anni a cui il festival è dedicato.

Il concorso vedrà in gara dieci cantautrici provenienti da tutta Italia:

Patrizia Capizzi da Caltanisetta, Marta De Lluvia da Recanati (MC), Marialuisa De Prisco da Gesualdo (AV). Francesca Marì da Taranto, Fede ‘N’ Marlene da Napoli, Federica Morrone da Castel San Giorgio (SA). Ilaria Mureddu da Torino, Frida Neri da Fano (PU), Nòe da Menfi (AG), Francesca Romana Perrotta da Lecce.

Il premio:

Un tour di otto concerti in luoghi prestigiosi realizzato grazie a NuovoImaie. Progetto realizzato con i fondi dell’art.7 L. 93/92.

Le collaborazioni del Premio d’Aponte con altre manifestazioni:

Da quest’anno il Premio Bianca d’Aponte International sarà assegnato in collaborazione con la Fondazione Andrea Parodi, attingendo fra le artiste iscritte al Premio Andrea Parodi. La premiazione avverrà proprio durante il Parodi a Cagliari il 14 ottobre.

Altra prestigiosa presenza del d’Aponte si avrà a Maranello, il 9 novembre, nel corso di una rassegna dedicata a Fabrizio De André che avrà come tema: “De André e le donne”. A rappresentare il Premio ci saranno Claudia Angelucci, Erica Boschiero, Charlotte Ferradini e Francesca Incudine, vincitrici di passate edizioni. Ecco l’albo d’oro: Veronica Marchi e Germana Grano (ex aequo, 2005). Chiara Morucci (2006). Mama’s Gan (2007). Erica Boschiero (2008). Momo (2009). Laura Campisi (2010). Claudia Angelucci (2011). Charlotte Ferradini (2012). Federica Abbate (2013). Elisa Rossi (2014). Irene Ghiotto (2015). Sighanda (2016).