Governo, Salvini dice basta all’alleanza Lega-Movimento 5 Stelle

PISA – Dal mercato di Pisa, dove ha incontrato commercianti e cittadini, Matteo Salvini dice basta a un governo M5S-Lega dopo il passo indietro di Luigi Di Maio, che si starebbe riavvicinando al presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“Non è che siamo al mercato – afferma Salvini – Io ho una dignità e una serietà, abbiamo rinunciato a posti, poltrone, presidenze, ministeri per mantenere la parola data agli italiani, ci hanno detto no, no, no. Ora spieghi Mattarella come uscirne, noi siamo a disposizione per accompagnare il Paese al voto il prima possibile”.

E ancora: “Sono stato per settimane a Roma cercando di costruire un governo, è stato uno sforzo inutile; torno in mezzo agli italiani e quello che non ci hanno fatto fare settimana scorsa lo faremo a furor di popolo tra due-tre mesi. Non guarderò ai nomi e ai cognomi ma alle cose da fare, è chiaro che se non cambiano alcune regole Ue per l’Italia è finita”. La Lega dunque si alleerà “con chi sostiene il nostro programma di cambiamento”.

Poi un appello al Presidente della Repubblica: “Dia lui agli italiani la data delle elezioni e gli italiani in cabina elettorale faranno giustizia di tutto quello che è successo in queste settimane. Spero per gli italiani che non si vada al voto il 29 luglio, perché a fine luglio c’è gente che lavora, ci sono gli stagionali, ci sono i nonni via con i nipotini, però prima si vota meglio è, perché bisogna uscire da questo pantano in cui – ripeto – qualcuno ci ha portato”.