Governo, Vaccarino (CNA): “Serve un esecutivo autorevole e credibile per approvare la Legge di bilancio”

ROMA – “La CNA esprime profonda preoccupazione per la perdurante incertezza del quadro politico che rischia di compromettere la stabilità del Paese. I cambiamenti, necessari ad assicurare una prospettiva duratura di sviluppo e la ricucitura degli squilibri che caratterizzano l’Italia, possono e devono essere gestiti con grande rigore e competenza per non generare insicurezza e tensioni sui mercati finanziari”.

Lo ha dichiarato il Presidente della CNA, Daniele Vaccarino (foto), a margine di un incontro con i gruppi dirigenti della Confederazione.

“Abbiamo bisogno – ha aggiunto – di un Governo che, senza minare l’equilibrio finanziario e la nostra adesione alla moneta unica, possa salvaguardare la credibilità del Paese e sappia esercitare con autorevolezza l’opportuna azione di indirizzo delle politiche europee in senso espansivo”.

Per Vaccarino “occorre un’assunzione di responsabilità da parte di tutte le forze politiche nel rispetto dei ruoli e delle prerogative costituzionali anche con l’obiettivo di approvare una Legge di bilancio che eviti l’esercizio provvisorio e metta al sicuro la crescita e i risparmi delle imprese e dei cittadini”.