Il miglior banconista d’Italia 2018 è Alessandro Giancola

Il miglior banconista d’Italia 2018 è Alessandro Giancola

BOLOGNA – Il miglior banconista d’Italia 2018 è stato premiato il 10 giugno presso Fico Eataly World Bologna. Ad aggiudicarsi il titolo e il premio finale di 500 euro è stato Alessandro Giancola della bottega Salumi e Formaggi F.lli Giancola di Milano. La competizione è stata ideata con obiettivi ben precisi: valorizzare la figura professionale del banconista e stimolare i giovani a intraprendere un mestiere che rischia di scomparire, nonostante sia un elemento chiave all’interno di una bottega alimentare di qualità.

Tra i giurati c’erano nomi importanti delle migliori botteghe italiane: Roscioli; Pier Leone Marzotto di Peck; Salvatore De Gennaro de La Tradizione; Antonio Cascone, Presidente provinciale Chef FIC; Simone Braghetta, Associazione Via Merulana; Marco Coloniese, L’Espresso; Gastronomia Volpetti di Roma, Piero Pompili del ristorante Al Cambio di Bologna) Carlotta Barbieri del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Gemma Pagliuca Ferrini per il Mercato Centrale di Firenze e Fofò Ferriere, gastronomo e organizzatore di eventi nazionali.

Nello spazio dedicato a una delle eccellenze più note d’Italia, il Parmigiano Reggiano, i sei concorrenti si sono sfidati in due prove fondamentali. Per la teoria, i banconisti hanno dovuto presentare la loro bottega, la filosofia di vendita, la scelta dei propri prodotti e il rapporto umano con il cliente. La giuria ha poi sottoposto i candidati a domande specifiche per testare la conoscenza di ognuno.

La prova pratica invece ha visto i concorrenti sfidarsi con la porzionatura, fondamentale in ogni bottega: una volta estratto un bigliettino con il peso a cui attenersi, ogni candidato ha provveduto a ricavare dalle forme di Parmigiano Reggiano una fetta il più possibile vicina al peso richiesto.

Oltre ad Alessandro Giancola, in collaborazione con il Consorzio del Parmigiano Reggiano abbiamo voluto premiare una figura importante nel panorama delle botteghe di qualità italiane. A Luciano Govoni de La Casa del Parmigiano di Faenza è stato consegnato il più che meritato Premio alla Carriera.