Imprenditore evade il fisco, sequestro di beni per 200.000 euro

guardia di finanzaAVEZZANO (L’AQUILA) – Disponibilità finanziarie e beni immobili per circa 200.000 euro sono stati posti sotto sequestro dalla Guardia di Finanza di Avezzano, su provvedimento della locale autorità giudiziaria, ad un imprenditore titolare di una ditta individuale del settore del commercio all’ingrosso.

La misura cautelare arriva dopo complessi accertamenti patrimoniali dai quali è emersa un’evasione di Iva e Irpef di pari importo per il 2013. L’imposta evasa era stata accertata dalla locale Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate con specifiche attività ispettive.