Issey Miyake by Taschen

La rivoluzione creativa di Issey Miyake celebrata in un nuovo libro da Taschen

“Lyrical life-wear – The ultimate Issey Miyake” edito da TASCHEN, è la monografia celebrativa del grande designer giapponese Issey Miyake. Il successo di una carriera lunga oltre 50 anni tra moda e design. Un tributo senza tempo a uno dei creativi più innovativi della nostra epoca.

Issey Miyake

La monografia coincide con la grande mostra di Tokyo “The Work of Miyake Issey” (in programma dal 16 marzo al 13 giugno) e offre un parallelismo con la visione più intima e coraggiosa dello stilista. Si esamina l’originalità dei materiali e delle tecniche sin dagli albori della sua carriera, prima ancora che fondasse il Miyake Design Studio.

Tracciando la sua evoluzione attraverso gli abiti basati sul concetto di A Piece of Cloth, Body Series del 1980, la serie Miyake Pleats e la linea dal design pratico e funzionale Pleats Please, il libro costruisce un monumento importante al singolare mix di tradizione, futurismo e funzionalità di Miyake, che rimane sempre portabile, sfidando continuamente la prevedibilità.

monografia Issey Miyake

Stupende fotografie di un Miyake contemporaneo sono realizzate da Yuriko Takagi che ha catturato gli abiti nella loro particolare originalità quotidiana, incluso uno shooting mozzafiato scattato in Islanda.

L’autrice Kazuko Koike, figura di spicco intellettuale, nel suo ampio saggio regala una cronologia completa del lavoro di Issey Miyake e un profilo personale senza precedenti, guardando alle ambizioni e alle ispirazioni che lo hanno guidato attraverso il suo repertorio incantato sin dalla sua adolescenza.

libro Issey MiyakeNel 1983, Issey Miyake dichiarava al “The New Yorker” che la sua aspirazione era quella “di andare avanti, rompere gli schemi”. Con le collezioni rivoluzionarie che sono seguite, non solo ha rotto gli schemi, ma ha ridefinito il mondo del prêt-à-porter.

Una fusione unica di poesia e praticità, le sue creazioni scompigliano il confine fra tradizione, tecnologia e funzionalità quotidiana, trasformando i confini e i codici della moda. Un successo arrivato a colpi di piccole pieghe, con il metodo della plissettatura – la firma inconfondibile delle sue collezioni – frutto di un grande lavoro di ricerca su materiali e tecnologie.mostra Tokyo Issey Miyake

Non solo abbigliamento. Il suo approccio innovativo l’ha portato a confrontarsi con il mondo del design, dell’arredamento e della luce. Nel 2006 la collaborazione con Moroso quando Miyake vestì la seduta Ripple Chair di Ron Arad con gli abiti della collezione A-POC (A Piece Of Cloth). E in tempi più recenti la creazione della famiglia di lampade in fibra rigenerata IN-EI ISSEY MIYAKE per Artemide, un progetto che gli è valso il premio Compasso d’oro ADI nel 2014.

Un tuffo in immagini al cuore nell’universo poetico e creativo di Miyake. Un tributo splendido e doveroso.

Credits: © Courtesy of Giorgiana Ravizza Pr @giorgianaravizza.com