La “Croce di Didot” in esposizione a Napoli

Croce di DitotUn’opera d’arte contemporanea, simbolo del nostro tempo

NAPOLI – Verrà esposta durante la mostra “Segnalati” a cura di Salvatore Russo, a Castel dell’Ovo di Napoli, dal 22 al 24 giugno, l’opera dal titolo “Croce di Ditot – C.d.D. 1”.

Realizzata dall’artista Alina Ditot, la croce è dedicata ai migranti che nel tentativo di venire in Italia sui loro barconi, perdono la vita nelle acque, diventando le vittime del viaggio “della speranza”.

Si tratta di una croce in alluminio dipinta con smalto rosso e intrecciata con fili metallici che simboleggiano il sottile filo che lega la vita alla morte. L’opera, che trasforma l’arte contemporanea in memoria contemporanea, per diventare poi memoria storica, ricorda a tutti ciò che sta accadendo nel nostro Paese. È stata inoltre, in esposizione dal 9 al 12 giugno alla Triennale Internazionale di Arte Contemporanea di Verona.