“La Musica dei Cieli” 8 e 9 dicembre nelle OGR di Torino

FresuQuintetOfficine Grandi Riparazioni di Torino presentano “La Musica dei cieli”, il Festival prestigioso diffuso sul territorio nazionale

Venerdì 8 dicembre arriva a Torino, nella Sala Fucine delle OGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino, “La Musica dei Cieli”. Festival diffuso sul territorio nazionale e ospitato in diversi luoghi esclusivi. Artisti provenienti da tutto il mondo affrontano in chiave musicale il tema dell’incontro tra culture e del rispetto reciproco.

I primi due appuntamenti torinesi saranno venerdì 8 dicembre con il Paolo Fresu Quintet featuring Daniele di Bonaventura (ore 21 – ingresso a partire da 23 euro). E sabato 9 dicembre con la cantante israeliana Noa (ore 21 – ingresso a partire da 20 euro).

Paolo Fresu Quintet

Il quintetto di Paolo Fresu è composto da Tino Tracanna, al sax, Attilio Zanchi, al contrabbasso. Roberto Cipelli, al pianoforte, e Ettore Fioravanti, alla batteria. Il gruppo eseguirà, con la straordinaria partecipazione del bandoneista Daniele Di Bonaventura, il progetto Jazzy Christmas. L’interpretazione in chiave jazz di brani natalizzi provenienti della tradizione americana come “White Christmas” di Bing Crosby e “I’ll Be Home for Christmas”. O dalla tradizione sarda come “N sa notte profundha” e “Naschid’est in sa capanna”, senza tralasciare alcuni standard del mondo popolare nordico.

Noa

Noa e la sua band, composta da Gil Dor, alla chitarra, Gadi Seri, alle percussioni, Adam Ben Ezra, al contrabbasso, presenteranno “Love Medicine”. Il nuovo disco della cantante israeliana registrato insieme ad Adam Ben Ezra e Gadi Seri. L’EP contiene un inedito di Pat Metheny, una versione in ebraico di Paz di Gilberto Gil. Un duetto col cantautore spagnolo Joaquin Sabina, una nuova versione di una canzone di Bobby McFerrin insieme a nuove composizioni dell’artista israeliana.

Il programma de “La Musica dei Cieli” sul palco delle Ogr di Torino:

  • 8 dicembre Paolo Fresu Quintet ft. Daniele Bonaventura in Jazzy Christmas.
  • 9 dicembre Noa & Band.
  • 20 dicembre Noureddine Khourchid & Dervisci rotanti di Siria.
  • 22 dicembre Vinicio Capossela con la straordinaria apparizione di Paolo Rossi.