Incontro “La tiroide: dal bambino all’anziano”, a Terni

settimana mondiale tiroideUn focus sulla prevenzione delle patologie tiroidee

TERNI –  Nell’ambito della “Settimana Mondiale della tiroide 2016”, il 28 maggio, a Palazzo Gazzoli di Terni, si terrà il confronto pubblico: “La tiroide: dal bambino all’anziano – la giornata dell’Umbria”, promosso dalla SIEDP (Società italiana Endocrinologia e Diabetologia pediatrica), con il patrocinio della Regione Umbria; il Comune di terni; la USL 2 Umbria; la A.O. di Terni; l’Ordine dei medici di Terni e l’ AIDM (Associazione italiana donne medico).

A partire dalle 08:30, medici, endocrinologi ed esperti del settore scientifico e culturale, tratteranno delle problematiche scaturite dalle malattie connesse alla tiroide, sempre più in aumento. Si discuterà, inoltre, relativamente all’ambito della prevenzione, di iodioprofilassi con la Dott.ssa Antonella Olivieri dell’ISS di Roma (responsabile scientifico dell’Osservatorio Nazionale per il Monitoraggio della profilassi in Italia), essendo proprio la carenza di iodio, uno dei fattori scatenanti le patologie tiroidee.

Interverranno poi, la Dott.ssa Federica Buzzelli del reparto di Endocrinologia della A.O. di Terni; ed il Dott. Efisio Puxeddu, Professore Associato Università di Perugia, Struttura Complessa MISEM dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. A termine dell’incontro le principali associazioni del territorio, sanitarie e sociali, si confronteranno al fine di adottare le migliori strategie, per sensibilizzare operatori ed opinione pubblica, verso un’opera di sorveglianza e profilassi contro l’insorgere delle patologie tiroidee.