Laura Boldrini commemora le vittime dell’attentato di Manchester

Laura BoldriniROMA – La presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini (foto), oggi in Aula ha commemorato le vittime dell’attentato di Manchester. Qui di seguito il discorso integrale della Boldrini. 

“Come sapete ieri, 22 maggio, la Gran Bretagna è stata colpita nuovamente da un brutale attentato terroristico, avvenuto a Manchester in occasione di un concerto cui avevano assistito migliaia di persone, per lo più giovani.  Al momento il bilancio è di 22 morti, tra cui anche alcuni bambini, e di almeno 59 feriti.

Questa ennesima aggressione di matrice islamista ai valori della democrazia, della libertà e della convivenza civile  suscita tanto più sdegno e dolore perché diretta contro ragazze e ragazzi innocenti.

L’obiettivo strategico del terrorismo – che colpisce ovunque, a qualsiasi latitudine e non risparmia nessuno – resta quello di rendere le nostre società ostaggio della paura, alimentando l’odio e favorendo la radicalizzazione.

Occorre dunque saper rispondere con lucidità e fermezza, rafforzando le sinergie nelle attività di intelligence, di indagine e di repressione del terrorismo e impegnandoci in uno sforzo sempre più condiviso per la difesa della pace, della sicurezza, del rispetto dei diritti fondamentali.

A tutto il popolo britannico e, in particolare, alle famiglie delle vittime e dei feriti esprimo la vicinanza e solidarietà mie personali e dell’intera Camera dei deputati. Ho già fatto pervenire il nostro cordoglio al Presidente della Camera dei Comuni, John Bercow. Invito l’Assemblea ad osservare un minuto di silenzio”.