Laura Boldrini in visita negli Stati Uniti

Laura BoldriniNEW YORK – Inizia domani la visita negli Stati Uniti della Presidente della Camera, che alle 11 (ora locale) sarà a New York per essere ricevuta dal Segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon. Gli incontri al Palazzo di vetro proseguiranno nel pomeriggio: alle 14 la Presidente Boldrini vedrà Karen AbuZayd, Consigliera speciale del Segretario generale Onu per il Vertice sui grandi movimenti di rifugiati e migranti; alle 15 Stephen O’ Brien, Sottosegretario generale per gli Affari Umanitari.

Mercoledì e giovedì la Presidente sarà invece a Philadelphia – su invito di Nancy Pelosi, attuale Capogruppo del Partito Democratico alla Camera ed ex Speaker – per la Convention del Partito Democratico che deciderà la prima, storica nomination di una donna nella corsa alla Casa Bianca. La Presidente Boldrini parteciperà anche all’International Leaders Forum, una serie di eventi organizzati dal National Democratic Institute in parallelo alla Convention per mettere a confronto rappresentanti dei parlamenti, ministri, leader di partito provenienti da tutto il mondo su temi di politica internazionale e statunitense. Tra gli incontri bilaterali già in programma, anche quello con il Sindaco di New York, Bill De Blasio, che si terrà mercoledì alle 16,30.

Infine venerdì, di nuovo a New York, la Presidente della Camera visiterà alle 11,30 l’Italian American Museum, dove incontrerà le esponenti della National Organization of Italian American Women. Alle 13,30 sarà al Metropolitan Museum, per un altro confronto con rappresentanti del mondo imprenditoriale e culturale femminile italo-americano.