Codacons: “Ok calo disoccupazione ma c’è ancora molto da fare”

CodaconsROMA – Un dato inequivocabilmente positivo, che smentisce i soliti “profeti di sventura” che vorrebbero un’Italia sull’orlo del baratro. Lo afferma il Codacons, commentando i dati Istat che vedono a novembre i disoccupati scendere all’11,3%, il livello minimo da 3 anni.

“La discesa della disoccupazione e’ un segnale positivo e incoraggiante, ma da solo non basta – afferma il presidente Carlo Rienzi – In tema di lavoro c’e’ ancora molto da fare, e il numero di cittadini senza occupazione e’ ancora troppo elevato rispetto agli altri paesi europei. In particolare occorre intervenire sulla disoccupazione giovanile, non attraverso misure straordinarie che lasciano il tempo che trovano, ma con interventi strutturali in grado di creare posti di lavoro a lungo termine”.

E per aumentare l’occupazione, conclude il Codacons, “il passo obbligato e’ incrementare il benessere delle famiglie e la loro capacita’ economica”.