Lecce, arrestate due minori per furto aggravato in concorso e possesso di attrezzi atti allo scasso

poliziaLECCE – Le volanti sono intervenute in una via centrale di Lecce per un furto in atto. Qualche giorno fa un giovane era nella propria abitazione e ad un certo punto si è fortemente insospettito dallo strano rumore che proveniva dalla porta d’ingresso, come se qualcuno dall’altra parte stessa forzando la porta.

Prontamente il giovane ha chiamato il 113 e l’operatore, oltre a tranquillizzare il giovane, è riuscito, grazie alla sua collaborazione, a fornire ai poliziotti tutti i dettagli per potere fermare e quindi arrestare in flagranza di reato le due giovanissime ladre, una 16enne e una 14enne.

Le giovanissime ladre, entrambe con precedenti specifici, e di etnia rom venivano tradotte presso il centro di prima accoglienza di Bari.