Lecce: arrestato 41enne trovato in possesso di un quintale di marijuana

LECCE – Nella tarda mattinata di ieri, nell’ambito di servizi finalizzati alla prevenzione e alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti i poliziotti della Squadra Mobile di Lecce, coadiuvati da quelli della Polizia Stradale di questo stesso centro, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di un uomo noto alle forze dell’ordine: si tratta di un 41enne di origini leccesi ma residente da tempo a Livorno, che è stato notato in centro mentre era alla guida di un Fiat Ducato, il cui cassone aveva una strana oscillazione.

Effettuato pertanto un accurato controllo sul detto mezzo, si rinvenivano, grazie anche al contributo degli esperti  agenti della Polizia Stradale, nascosti in un vano appositamente ricavato nella parte sottostante il piano di carico, 50 panetti e 6 pacchi di sostanza stupefacente per un totale complessivo di 100 Kg.

Nel corso della perquisizione effettuata all’interno dell’abitacolo venivano trovati due telefonini cellulari, sottoposti anche questi a sequestro probatorio. L’uomo è stato pertanto arrestato per il reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente e tradotto presso la Casa Circondariale di Lecce, a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di turno, D.ssa Paola Guglielmi.