Lecce, straniero ritrova un portafogli con 500 euro e lo consegna in questura

LECCE – Presso l’ufficio denunce della Questura si è presentato un 20enne dello Sri Lanka il quale ha trovato, in via Vanini, un portafogli con all’interno 500 euro, alcune foto commemorative di un uomo deceduto e degli scontrini di una farmacia. Considerato che non vi erano documenti, gli operatori dell’ufficio denunce, attraverso il codice fiscale presente sugli scontrini, sono risaliti all’identità della proprietaria.

Si tratta di una donna di 83 anni che, contattata per telefono, aveva dichiarato di non essersi neanche accorta di aver smarrito il portafogli. Contenta per il ritrovamento la signora ha chiesto di poter incontrare il ragazzo che aveva consegnato il suo portafogli.