Legge elettorale, Berlusconi: “Il Mattarellum è un metodo del tutto inaccettabile”

NAPOLI – “Forza Italia ha gia’ depositato in Parlamento la sua proposta di legge elettorale. Purtroppo il PD attualmente dispone della maggioranza in entrambe le Camere e quindi sta a loro fare una proposta accettabile sulla quale siamo pronti a confrontarci e a collaborare”. Cosi’ Silvio Berlusconi, presidente di Forza Italia, in un’intervista a ‘Il Mattino’.

E aggiunge: “Siamo alternativi al PD sui contenuti dell’azione di governo, ma sulle regole e’ giusto lavorare insieme se se ne presentano le condizioni. Certo, se viene riproposto il Mattarellum, come hanno fatto nei giorni scorsi i rappresentanti del PD in commissione alla Camera, il dialogo viene meno, visto che abbiamo gia’ diffusamente spiegato perche’ quel metodo sia del tutto inaccettabile. In un sistema tripolare non soltanto renderebbe casuale il risultato elettorale, ma rischierebbe di provocare clamorose distorsioni nella rappresentanza, facendo nascere maggioranze parlamentari che non esistono fra i cittadini, e aumentando cosi’ ancora di piu’ il distacco fra eletti ed elettori”.