Leopolda, Renzi: “80 euro alle famiglie con figli”

FIRENZE – Matteo Renzi chiude la Leopolda tendendo la mano a nuovi alleati, cui assicura “pari dignità”: “Basta litigare – dice – e basta con il congresso permanente. Siamo una squadra”. Il segretario dem assicura anche un impegno sulla legge sul fine vita anche se, chiosa, bisogna pensare anche al prima estendendo gli 80 euro alle famiglie con figli. La nostra prima proposta sarà il servizio civile obbligatorio. Quanto alle elezioni, Renzi ostenta sicurezza: “Tutti i sondaggi danno il Pd primo gruppo, testa a testa Di Maio-Berlusconi per il secondo posto”.

Alla Leopolda, Renzi è intervenuto anche sugli avversari: “Non siamo come Berlusconi che ogni volta che perde dà la colpa a qualcuno, noi quando perdiamo diciamo che abbiamo perso, M5s parlano di complotto ed invece quando si perde è perché gli italiani scelgono altri. Vi invito all’onestà intellettuale perchè se non guardiamo al passato non si è onesti sul futuro. Abbiamo perso la sfida ma la rifarei. Siamo qui ancora più forti di prima”.

“Tra pochi mesi comincerà la campagna elettorale – ha aggiunto Renzi – ammesso che si sia conclusa quella prima, e la prima proposta del Pd non sarà un bonus anche se noi li difendiamo, né un diritto anche se noi li difendiamo e li abbiamo estesi ma il servizio civile obbligatorio per tutti i ragazzi del Paese”.